Via Ferrata Catinaccio

Via Ferrata Catinaccio

Godetevi un’emozione impagabile. Incamminatevi su una via ferrata Catinaccio. Assieme alle guide della scuola alpina di Nova Levante vivrete emozioni forti. Percorrete le vie impegnative in tutta sicurezza accompagnati dalla simpatica guida montagna. Di fatti le guide alpine vi daranno la rassicurazione per affrontare l’escursione in serenità.
Inoltre durante il percorso imparate ad usare l’attrezzatura, a valutare i pericoli della montagna e ad orientarvi. Così acquisite le conoscenze fondamentali per affrontare indipendentemente le vie ferrate.

Le vie ferrata Catinaccio e Latemar qui proposte sono dal facile al difficile e percorribili agevolmente in giornata.

Il luogo di ritrovo e di partenza per la via ferrata Catinaccio è all’Hotel ADLER Carezza oppure dall’ufficio della scuola alpina a Nova Levante.
Le escursioni si svolgono settimanalmente da giugno ad ottobre con prenotazione il giorno precedente della gita. L’attrezzatura tecnica è messa a disposizione gratuitamente. La partecipazione minima è 3 persone, massima 5-6. I prezzi sono a persona.

Via ferrata Catinaccio giornaliere:

Una facile via ferrata sul passo Santner, passando per le tre cime del Vajolet, il rifugio Re Alberto e raggiungendo di seguito la valle del Vajolet con il rifugio Vajolet e rifugio Preuss. Rientro per il passo Coronelle al Rifugio Coronelle. Fra le escursioni più belle del Catinaccio e incastonata nel mezzo del Catinaccio.
a partire da 95€

Roda di Vael e via ferrata Masarè, passando per il rifugio Paolina e il rifugio Roda di Vael, Rifugio Pederiva. Questa escursione offre una splendida combinazione delle vette meridionali del Catinaccio. Escursione e via ferrata ideale per principianti.
a partire da 100€

Attraversata del Latemar da ovest a est. Percorso sicuro sulla friabile roccia di calcare del Latemar. Vi saranno regalati panorami unici verso Carezza, la Val d’Ega, la val di Fiemme e la val di Fassa. Incontrerete le rimanenze del cono vulcanico meridionale del Latemar.
a partire da 120€

Marmolada, la regina delle Dolomiti. Tra rocce e ghiacci sulla vetta più alta delle Dolomiti. Oltre un secolo fa qui era luogo di combattimenti durante la Grande Guerra.
a partire da 140€

Sul Sella, la via ferrata delle Mesule. La via ferrata attrezzata fra le prime nelle Dolomiti.
a partire da 120€

Escursioni e via ferrata da rifugio a rifugio, per due giorni:

Il percorso comprende il Catinaccio d’Antermoia, la Ferrata Antermoia, il lago Antermoia, la vetta più alta del Catinaccio, passando per il rifugio Passo Principe, il rifugio Antermoia e il rifugio Alpe di Tires. Poi procediamo sulla cresta del Molignon e la ferrata Laurenzi, la ferrata fra le più impegnative delle Dolomiti.
a partire da 200€.